STORIA DEL PROGETTO

ViaPadova36 rappresenta lo sviluppo del progetto Maisondumonde36 ideato e avviato nel 2011 da Fondazione Cariplo in collaborazione con Fondazione Housing Sociale e realizzato dal Fondo Immobiliare di Lombardia - Comparto Uno, gestito da Polaris Real Estate Sgr Spa.

Il progetto è stato inoltre finanziato da Regione Lombardia per la realizzazione di 8 alloggi destinati a famiglie di immigrati (Progetto AbitAzioni), e di altri 7 alloggi destinati a famiglie e persone in difficoltà e vulnerabilità sociale (Progetto per l’integrazione abitativa e sociale).

Dalla fine del 2013 è diventato partner del progetto Abitare Sociale Metropolitano impresa sociale Srl in qualità di gestore sociale dell’iniziativa.

ViaPadova36 è un progetto di housing sociale realizzato attraverso il recupero e la valorizzazione di uno stabile d’epoca abitato, situato nel cuore del quartiere di Via Padova, a Milano.

Per l’esecuzione delle opere si è tenuto conto dello stato di occupazione dell’immobile all’avvio del progetto, in quanto diverse famiglie risiedevano negli appartamenti da oltre 40 anni. Per consentire i lavori di risanamento è stato messo in atto un programma di ricollocazione degli inquilini interessati a rimanere a vivere nell’immobile, studiato in base al crono programma dei lavori di ristrutturazione, al fine di permettere lo svolgimento dei lavori per fasi. Durante questo processo di accompagnamento i residenti che hanno deciso di rimanere ad abitare nell’immobile, scegliendo uno degli alloggi ristrutturati, sono stati affiancati nella scelta dell’alloggio, nella sistemazione degli arredi e nelle fasi di trasloco.


IL PROGETTO OGGI

ViaPadova36 offre alloggi in locazione a canone calmierato al fine di:

  • soddisfare la domanda abitativa di coloro che non riescono ad accedere agli alloggi del libero mercato, con particolare attenzione alle famiglie in difficoltà e vulnerabili dal punto di vista economico e sociale;
  • rispondere alla crescente necessità di persone con esigenze abitative di natura temporanea a basso costo (lavoratori, giovani interessati a esperienze formative, parenti di degenti ospedalieri, pazienti ospedalieri non ricoverati);
  • offrire percorsi di accompagnamento all’autonomia abitativa dedicati a singoli e famiglie;
  • offrire un’abitazione migliore a chi già risiede nell’immobile da decenni e costituisce la memoria storica del luogo.

Alcuni alloggi sono destinati a famiglie consapevoli, appositamente selezionate e formate, che saranno un punto di riferimento, relazione e incontro per gli abitanti di ViaPadova36.

ViaPadova36 è un luogo per la promozione di attività sociali, commerciali e culturali rivolte agli abitanti, aperto al quartiere e alla città, dove le diversità diventano ricchezza per facilitare la coesione sociale.

ViaPadova36 promuove un nuovo modello di imprenditoria sociale, favorendo una gestione integrata, coordinata e condivisa dell’intero edificio attraverso il coinvolgimento di diversi attori.